calyw & co.

Questo blog nasce dalla mia voglia di far vedere cosa esce dalla mia fantasia e dalle mia mani, perciò conterrà tutto, da disegni a miniature, a piccoli e simpatici oggetti fatti in cernit o in pasta di sale, bigiotteria in perle e oggetti creati all'uncinetto, buona visione.

mercoledì, giugno 27, 2007

nuova borsa che mi son fatta per il mio compleanno!!!! mi piace molto!!!! ha i due miei colori preferiti e dei piccoli swarovski rosa e viola!!!
tutto in cotone , ho preso ispirazione da questa
borsa di Franchi




4 Comments:

Anonymous Blackhammer said...

Davvero brava, la borsa è molto originale, dovresti pubblicizzare un pò di più sto blog magari ti notano e fai tanti soldini :D

12:36 AM  
Blogger Calyw said...

Grazie mille dei coplimenti, sono davvero felice che ti piaccia. In effetti hai ragione sul blog, sto meditando da tempo di fare un sito in cui mettere ciò che faccio in maniera più ordinata e fruibile, così non è facile veder ciò che faccio.

7:44 AM  
Anonymous betta said...

Ciao, sono arrivata al tuo sito da un commento lasciato su http://triopasta25.free.fr/blog/index.php dove parlavi di come bollire il cernit/fimo.. Volevo chiederti una spiegazione ben dettagliata, visto che non la trovo da altre parti.. grazie!

12:14 PM  
Blogger Calyw said...

Ciao, la tecnica è molto semplice praticamente al posto di cuocerli in forno non fai altro che immergere le tue creazioni nell'acqua bollente , dopodichè a seconda delle dimensione le fai cuocere, un oggetto piatto ma largo circa 4 cm impiega circa 10 minuti a cuocersi. Naturalmente se l'oggetto è una sfera di 5 cm dovrai farlo cuocere anche 20 min , in modo che anche il cuore sia ben cotto.
La pentola che adopererai non potrai più usarla per gli alimenti, perciò sceglila bene.
per immergere le cose nell'acqua evitando di gettarli (potrebbero fare la botta sul fondo) io li adagio su della carta forno o della stagnola, dopodichè li immergo nell'acqua tenendo i bordi della carta (la carta tagliala in piccoli pezzi che finiscano dentro alla pentola una volta immersi). L'oggetto si staccherà da solo dalla carta forno appena la superfice comincerà a cucinarsi.
così tutte le schifezze che molla la pasta sintetica quando si cucina al posto di essere rilasciate nell'aria e affumicarti il forno (oltre che respirarle tu stessa) verranno contenute per la maggior parte nell'acqua.
Per lucidare le creazioni non fai altro che lucidarle con un panno di lana, basta strofinarle un poco e non servirà mettere nessuna resina per avere un effetto + lucido (alcuni usano mettere le resine per decoupage ma il panno di lana è il miometodo preferito)
Può succedere a volte che se la creazione è composita (ha più parte assemblate), i pezzi durante la bollitura si stacchino, non è un problema, una volta cucinati e asciugati con una punta di vinavil potrai riassemblare la creazione. Spero di essere stata esaustiva magari copierò queste indicazioni in un post.

5:23 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home